SINGLE POST

I Mudra

January 15, 2017

 

La parola mudra ha più significati, indica un simbolo, ma anche delle posizioni del corpo, degli occhi e delle mani; l'impiego di questi precisi gesti era in uso in culture antichissime e distanti tra loro. Ogni gesto evoca lo stato di consapevolezza a cui si riferisce ed influenza in questo modo una parte del cervello. Se ci concentriamo in particolare sui movimenti delle mani, scopriamo che ad ogni dito corrisponde una qualità, o elemento o Chakra o meridiano o nadi, a seconda della tradizione a cui si fa riferimento, ma i risultati coincidono. Nella riflessologia palmare troviamo una dettagliata mappa dei punti nelle nostre mani, che interagiscono con il benessere dell'intero corpo.

Nell' Hatha yoga sono presenti venticinque mudra, tra asana, bandha, posizioni delle mani e degli occhi. 

 

"Quando i mudra vengono praticati in modo consapevole, cioè quando ci concentriamo sulle dita che toccano, si attivano vaste aree del cervello...la loro pratica quindi può essere definita puro allenamento per il cervello ed esercita un'influenza positiva sulle onde cerebrali."

G.Hirschi

 

 

Please reload

​© 2018 Giulia.devayoga

Follow me on

Facebook

Instagram

Restiamo in contatto

Garda Coupon mini.jpg